venerdì 14 marzo 2008

10domande: cosa risponderanno i nostri politici?

Ispirato dal format americano 10question, il Sole 24Ore ha lanciato 10domande, un progetto di informazione partecipativa: è una video-intervista di dieci domande formulate e scelte direttamente dagli elettori.

Sul sito ogni utente potrà inviare, fino al 23 marzo, la propria videodomanda ai candidati premier delle prossime elezioni politiche del 13 e 14 aprile. Per realizzare il video è sufficiente una webcam e un account su uno dei servizi di video sharing: YouTube, Blip.tv, Google Video, ecc. ecc. Tra tutti i video pervenuti verranno scelte le dieci domande attraverso le votazioni degli utenti. Le domande verranno inoltrate ai candidati dal 24 marzo al 13 aprile e i video delle risposte potranno anch’essi venire votati e commentati.

Ritengo che 10domande sia un interessante progetto perché fornisce un canale diretto di comunicazione tra i cittadini e la politica, sarà sicuramente interessante vedere cosa risponderanno i nostri cari politici.

P.S. Attualmente la domanda più votata è la seguente: Ultimamente si è parlato di equiparare i blogger ai giornalisti. Ci si deve aspettare un'azione, o addirittura una modifica della legge vigente in questo senso?

2 commenti:

# - 14/03/08, 08:46

Comicomix ha detto...

Mi piacerebbe fare qualche domandina impertinente...Ma di politici che siano disposti a "mettersi in gioco" senza rete, senza domande precotte già conosciute prima, senza mediazioni, ecc...ne vedo pochini in giro.
Un sorriso mattiniero
^_^

# - 15/03/08, 17:47

Giuseppe ha detto...

Comicomix, beh, potresti provare! Puoi contare sul mio appoggio e su quello di tanti altri tuoi lettori e utenti di OkNo ;-)

Ciao carissimo, buona serata


Ti è piaciuto questo post? Allora cosa aspetti, iscriviti al feed RSS
Scopri cosa sono i feed RSS e migliora il tuo modo di navigare.

Posta un commento