martedì 2 ottobre 2007

Potere al popolo, con wiki

La Nuova Zelanda attraverso un sito wiki ha deciso di coinvolgere la popolazione nella stesura della nuova regolamentazione della polizia. Gli elettori neozelandesi e non solo possono così discutere la nuova legge attraverso il sito wiki che permette di lasciare commenti, suggerimenti, proteste, ecc. ecc. Alla fine della sua redazione, la bozza verrà rivista e corretta dal Parlamento.

Secondo il sovrintendente Hamish McCardle, incaricato di sviluppare la bozza di un nuovo regolamento, la legislazione partecipativa rappresenta una nuova frontiera della democrazia; forse per alcuni ancora troppo estrema, certamente insolita, ma efficace nel coinvolgere ogni parte coinvolta nell'applicazione delle leggi, non più solo esclusiva dei politici ma aperta anche alle persone e ai poliziotti stessi. Spesso è la gente comune a portare le idee migliori per la gestione delle questioni pubbliche.


C'è però chi mette in dubbio la validità di questa iniziativa ipotizzando la partecipazione di persone intenzionate a creare disturbo oppure promuovere leggi a proprio vantaggio. Gli organizzatori non temono queste eventualità considerando anche quanto accade per Wikipedia e affermano che per il momento l'iniziativa è un successo.
Secondo me è un buon esempio di democrazia partecipativa, ma anche di fiducia nella tecnologia e in particolare modo in Internet, cosa che spesso l'Italia ha dimostrato di non avere.


[via VisionPost]

6 commenti:

# - 03/10/07, 00:08

Comicomix ha detto...

Potere al popolo mi fa sempre un certo effetto ;-)

Un sorriso notturno
Mister X di Comicomix

# - 03/10/07, 17:05

Chiara* ha detto...

Mi sembra davvero un'ottima iniziativa!!E sarei curiosa di conoscerne i risultati :-)
Ciau

# - 03/10/07, 19:07

Tisbe ha detto...

io credo che sia un esperimento interessante

# - 03/10/07, 22:41

chit ha detto...

Sicuramente interessante quindi, come tale, in Italia inapplicabile!

# - 04/10/07, 19:01

luca ha detto...

oltre che un sito wiki è anche un sito kiwi.
luca

ps. chiedo umilmente perdono, ma proprio non sono riuscito a trattenermi!

# - 05/10/07, 22:28

Giuseppe ha detto...

@Comicomix, visto che titolo, eh?! :-)

@Chiara, se riesco posto un aggiornamento ;-)

@Tisbe, anche io lo penso anche perchè con la Carta di Kilombo abbiamo già sperimentato (anche sul tuo blog) qualcosa di simile ;-)

@Chit, purtroppo temo che hai ragione :-(

@Luca, va bene, sei perdonato ;-D

@tutti, buona notte


Ti è piaciuto questo post? Allora cosa aspetti, iscriviti al feed RSS
Scopri cosa sono i feed RSS e migliora il tuo modo di navigare.

Posta un commento