lunedì 4 giugno 2007

Accadde oggi: Protesta di piazza Tiananmen

Evento: Protesta di piazza Tiananmen (nota anche come massacro di Piazza Tian an men) iniziò da una dimostrazione studentesca portata in Piazza Tiananmen nella città di Pechino (Beijing in cinese) capitale della Repubblica popolare Cinese tra il 15 aprile e il 4 giugno 1989. La protesta, nata per denunciare l'instabilità economica e la corruzione politica dello stato cinese, fu soppressa con la violenza da parte del governo, sotto il controllo del Partito Comunista Cinese. Il numero dei morti causati dalla repressione è difficile da determinare, ma oscilla tra i 200-300 (dati governativi) e i 2.000-3.000 (dati delle associazioni studentesche e della Croce Rossa cinese).

Nata in questo giorno: Angelina Jolie Voight (più conosciuta come Angelina Jolie, Los Angeles, CA, USA, 4 giugno 1975). Attrice statunitense.

Anche se è un'attrice rispettata che ha ottenuto numerosi riconoscimenti come il Premio Oscar, l'Emmy e tre Golden Globes, Jolie è famosa per i suoi molti tatuaggi, il suo look esotico, le sue labbra sensuali ed il suo comportamento anticonformista.

4 commenti:

# - 04/06/07, 17:59

Tisbe ha detto...

Eh, sì, io chiamai un piccolo di merlo vittima di un temporale Zao, e lo salvai, si rivelò essere una femmina, ma gli rimase il nome Zao ;-)(ZiYang)

# - 04/06/07, 19:16

chit ha detto...

Bravo Giuseppe, questo si che è un avvenimento che andava ricordato.
Complimenti per averlo fatto, è sicuramente un avvenimento molto molto importante in cui l'intelligenza ha prevalso sulla forza; storica la foto dello studente davanti al carrarmato!
Grazie per avercelo ricordato ;-)

# - 05/06/07, 02:55

Gianfranca ha detto...

Ricordo anch'io la scena del carro armato...da brivido!

# - 05/06/07, 20:10

Giuseppe T. ha detto...

"PECHINO - I protagonisti del movimento studentesco del 1989 sono in esilio (Wang Dan negli Usa, Wuer Kaixi a Taiwan); quelli del movimento per i diritti civili in prigione (come l' attivista cieco Chen Guancheng, che ha promosso la lotta contro gli aborti forzati) o agli arresti domiciliari (cone Hu Jia e Zeng Jinyan, protagonisti della mobilitazione contro lo scandalo del sangue infetto che ha portato migliaia di persone a contrarre l' Aids).
[...]
Oggi le proteste popolari sono sempre più frequenti e sempre più rivolte a temi come la difesa della salute e il diritto dei cittadini ad essere informati delle scelte che li riguardano. Gli episodi di proteste di massa hanno avuto una nuova fiammata alla vigilia del 18esimo anniversario del massacro e mentre le Olimpiadi di Pechino sono ormai vicine." [ANSA.it]

@Tisbe, non conoscevo questa frase, grazie ;-)

@Chit, grazie :-) “L’uomo del carro armato” è sicuramente un'immagine forte, ma purtroppo la repressione fece moltissimi morti e molti aspetti non sono noti a causa della censura che esercita il governo cinese.

@Gianfranca, come dicevo a Claudio, è sicuramente un'immagine forte che è diventata una specie di icona della libertà.


Ti è piaciuto questo post? Allora cosa aspetti, iscriviti al feed RSS
Scopri cosa sono i feed RSS e migliora il tuo modo di navigare.

Posta un commento